Come si dona

La donazione è composta di cinque momenti: il primo momento è la raccolta da parte del medico dei dati personali del donatore e di quelli relativi al suo stato di salute e alle sue abitudini.

Il secondo momento è l’esame emocromocitometrico, che si svolge come un piccolo prelievo, tramite il quale si valutano i valori di emoglobina, ematocrito, globuli bianchi e piastrine del paziente  per valutarne lo stato di salute e l’attitudine ad effettuare in quel momento una donazione di sangue. Si effettua, poi, una misurazione della pressione cardiocircolatoria. Se i tre stadi preliminari sono andati a buon fine, si passa alla donazione vera e propria.

La donazione viene effettuata con materiale sterile e monouso, che rende impossibile qualsiasi infezione per il paziente. La quantità di sangue donata dipende dal tipo di donatore, ma non supera mai 1/12 del volume di sangue circolante nel donatore. Una donazione dura all’incirca 7 – 8 minuti, durante i quali i volontari della Voss costantemente controllano lo stato di salute del donatore. Ogni sacca di sangue contiene all’incirca 400 ml di sangue, ma non tutti i donatori possono riempirla completamente.

L’ultima fase è il ristoro post – donazionale: il donatore ha necessità dopo la donazione di ingerire liquidi, caffè (che aiuta molto) e qualche cibo solido. Presso l’ospedale di San Leonardo la Voss ha una vera e propria sala ristoro dove il donatore si siede e può gratuitamente attingere latte, caffè e brioches.

Gli uomini possono donare sangue ad un intervallo di almeno tre mesi tra una donazione e l’altra. Le donne possono donare due volte all’anno.

Chi dona il sangue svolge un’opera molto meritoria per la collettività. Grazie a quel sangue, un’operazione potrà essere effettuata, un’emergenza o un’emorragia potranno essere curate, una persona potrebbe continuare a vivere. Il sangue è sinonimo di vita, sia per chi è cristiano, sia per chi non lo è. Donare il sangue vuol dire donare la vita al prossimo. Ma a differenza del sacrificio di Gesù, questo è un dono alla portata di chiunque. Donare il sangue non provoca alcuna conseguenza negativa, anzi può far migliorare la salute del donatore.

Diventare donatori di sangue è importante anche perché il sangue dei donatori abituali è molto più sicuro rispetto a quello dei donatori occasionali , perché i donatori abituali sono sottoposti ad una serie di controlli periodici che ne assicurano lo stato di buona salute.

news

Anche i Castellani parteciperanno alla XV ed dei "Vampalori di Santantuono" che si terra a Giovi presso il colle di S. Bartolomeo giovedi 17 gennaio. Portate con voi campane, pentole, coperchi o qualsiasi cosa faccia rumore, parteciperete così al nostro piccolo intervento "Facimm ammuina".

"I Castellani" si esibiranno durante la cena sociale dell' ADOS ITALIA (Sez di Salerno) ASSOCIAZIONE DONNE OPERATE AL SENO

Sabato 21 aprile 2012 Ore 20.30 ,Salone Parrocchiale CHIESA DI S.EUSTACHIO (PASTENA) VIA QUINTINO DI VONA

Domenica 11 marzo 2012, presso l'auditorium "Domenico Lambiase" si terrà la IV edizione della manifestazione "Donna è..." organizzata dall'Associazione I CASTELLANI in collaborazione con l'Associazione Domina Faber. Proiezioni di cortometraggi, spunti di riflessione su problematiche legate al mondo femminile, musica, arte e tanto altro ancora!

Wi-fi gratuito fornito da:

logo positivo

Seguici su facebook

chi è online

We have 9 guests online

Contatti

tel: 089 711335 / 089 751341    fax: 089 711335
cell: 348 498 9193

© Copyright - "I Castellani" 2014  Tutti i diritti riservati

Ogni diritto sui contenuti del sito è riservato ai sensi della normativa vigente.

La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche) sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Informativa sui cookie utilizzati in questo sito.

Ritrovaci su

  youtube

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information