Curriculum

L'Associazione Culturale Demoetnoantropologica "I Castellani" nasce a Salerno nel 1974 con l'intento di promuovere la salvaguardia delle tradizioni popolari campane. Attraverso una ricerca condotta rigorosamente "sul campo", l'Associazione ha intrapreso, oramai da diversi anni, un'indagine dettagiata riferita a quegli eventi che scandiscono e caratterizzano i vari periodi dell'anno nelle diverse località della Campania, con lo scopo di mettere a punto una sorta di archivio finalizzato alla catalogazione delle varie espressioni della nostra tradizione. Gli elementi emersi nel corso di questa fase vengono successivamente messi in relazione con la documentazione bibliografica esistente, in un confronto teso a verificare e a quantificare l'eventuale evoluzione subita da ciascun avvenimento folklorico nel corso degli anni al fine di prevenirne l'estinzione. La tarantella processionale di Montemarano, le tammurriate dell'area Vesuviana, le voci delle pellegrine di Montevergine ed altre manifestazioni tipiche rivivono così in una "riproduzione ad alta fedeltà" nel congegno di uno spettacolo variamente articolato che, attraverso la fusione di elementi teatrali, musicali e coreutici, ripropone questi eventi secondo le modalità che essi ancora conservano nei rispettivi contesti territoriali e cerca di metterne in evidenza la naturale vigoria scenica senza, tuttavia, tradirne le forme e i contenuti originari in un'operazione che se da un lato, attuando un processo di decontestualizzazione, toglie, di fatto, al dato folklorico il proprio valore scientifico, dall'altro lo investe di una spinta divulgativa - e quindi rivitalizzante - di estremo spessore e lo restituisce al legittimo proprietario: il popolo. Quest'attività ha permesso all'Associazione Culturale "I Castellani" di pervenire a riconoscimenti prestigiosi come la menzione speciale al Premio "G. Pitré - S. Salomone Marino" per la corretta trasposizione scenica della cerimonialità campana ottenuta a Palermo nel 1995 e nel 1999 ed il Premio alla Cultura al Carnevale di Castrovillari (CS) nel 1997. L'Associazione poi, in considerazione dell'interesse attuale per le culture locali e gli specifici regionali, soggetti privilegiati per ricerche e analisi sul Territorio e sul pertinente Etnos, potendo utilizzare le proprie competenze professionali con la supervisione scientifica del Centro Internazionale di Entostoria di Palermo, Istituto di alta cultura tabellato dal Ministero Beni ed Attività Culturali, ha istituito nel 2000 il "Premio Giovi - Città di Salerno" rivolto a studiosi che, con volumi, saggi, articoli o documentari audio - video, abbiano contribuito alla migliore "lettura" di uno o più ambiti socio - culturali e territoriali o precisato scientificamente specifiche tematiche di microstoria/etnostoria. Essa è inoltre inserita nelle tabelle del Ministero dei Beni Culturali ai sensi della L.n. 123 del 2/4/1985 per l'attività di rilevante interesse educativo e culturale espletata in territorio campano. Nello specifico l'Associazione ha organizzato e realizzato le seguenti attività.

  • Mostra fotografica "Angeli e Diavoli in Campania" - Giovi (SA) 2000
  • Mostra fotografica "I Rituali legati alla Settimana Santa" - Giovi (SA) 2002
  • Mostra fotografica "Pane e Dintorni" - Giovi (SA) 2003
  • 10 Edizioni del "Carnevale di Giovi" con sfilata di carri allegorici realizzati dagli abitanti del paese e la partecipazione di gruppi folklorici campani
  • Seminari di studio sulla danza popolare campana e sulla tammurriata, in collaborazione con l'Associazione "La Taranta" di Firenze
  • Festival Internazionale del Folklore di Calvanico (SA)
  • Festival Internazionale del Folklore di Preturo (AV)
  • Manifestazione "I Vampalori di S. Antuono" - Giovi (SA), dal 1999
  • Convegno Provinciale F.I.T.P.
  • Convegno Regionale F.I.T.P.
  • 13° Convegno Nazionale F.I.T.P.
  • Convegno Nazionale "La ricerca folklorica alle soglie del 2000 - Aspetti socio-culturali"
  • Convegno Nazionale "La riproposta folklorica, recupero o terza cultura?"
  • Convegno Nazionale "La dicotomia ancestrale Bene - Male nella Tradizione popolare italiana"
  • Convegno Nazionale "Gli ex-voto: Istoriolae Pictae"
  • Convegno Nazionale "Gli itinerari terapeutici della Scuola Medica Salernitana"
  • Convegno Nazionale "Natura e Cultura: il giardino dei semplici"
  • Convegno Nazionale "Beni di tradizione - Risorse culturali ed economiche del territorio"
  • Convegno Nazionale "Campania: Primo Parco Antropologico d'Italia"
  • Convegno Nazionale "La Fotografia e la civiltà delle immagini - la tradizione e la sua riproposta fotografica"
  • Convegno Nazionale "Cultura tradizionale e trasposizione scenica: le parole e l'immagine"
  • Convegno Nazionale "Documentaristica antropolodica e analisi socio - culturale"
  • Convegno Nazionale "L'arte della ceramica - Salerno terra dei fuochi"
  • Convegno Nazionale "La fotografia come fonte storiografica per l'Etnostoria"
  • Manifestazione "Festival del Castello", dal 2004
  • Manifestazione "Bentornata Estate", dal 2005
  • Manifestazione "Donna è...", dal 2007
  • Premio Giovi - Città di Salerno, dal 2000
  • Corsi di Danza Popolare
  • Corsi di strumenti popolari

 

Wi-fi gratuito fornito da:

logo positivo

Seguici su facebook

chi è online

We have 39 guests online

Contatti

tel: 089 711335 / 089 751341    fax: 089 711335
cell: 3207937359

© Copyright - "I Castellani" 2014  Tutti i diritti riservati

Ogni diritto sui contenuti del sito è riservato ai sensi della normativa vigente.

La riproduzione, la pubblicazione e la distribuzione, totale o parziale, di tutto il materiale originale contenuto in questo sito (tra cui, a titolo esemplificativo e non esaustivo, i testi, le immagini, le elaborazioni grafiche) sono espressamente vietate in assenza di autorizzazione scritta.

Informativa sui cookie utilizzati in questo sito.

Ritrovaci su

  youtube

We use cookies to improve our website and your experience when using it. Cookies used for the essential operation of the site have already been set. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information